Ah…Paris

Come la maggior parte dei genitori europei abbiamo aspettato la tanto famigerata giusta età, per proporre a nostra figlia una bella gita ed Eurodisney. Non sono un’appassionata di parchi divertimento… ma lei si …e proprio da qui mi è venuta l’idea di mixare i 2 desideri per accontentare entrambe. Così è iniziata la mia ricerca per il suo regalo di compleanno..che sarebbe stato questo bel viaggio in Francia…. che al compimento dei 6 anni sarebbe stato perfetto per chiudere l’esperienza felice dell’asilo, festeggiare una nuova era e perchè no..unire anche la “celebrazione” dei miei 42 anni..che avviene anch’essa a Maggio.

Per la scelta del viaggio ci siamo orientati sul treno Thello. Abbiamo preso l’imperdibile offerta dei 35 euro a tratta a persona in una cuccetta notte da 6 (non vi ho detto che quest’avventura l’abbiamo condivisa con un’amichetta di vitto ed i suoi genitori) e quindi già il viaggio notturno, tutti insieme su questi letti a castello, ha generato una magia di un viaggio indimenticabile. Siamo partiti da Milano Centrale alle 23:00 e alle 9:00 siamo arrivati a Gare de Lyon a Parigi. (Il ritorno invece prevede la partenza da Parigi alle 20:00 con arrivo a Milano alle 6:00).

Ci siamo goduti la serata tra 2 chiacchiere, un pò di disegni e tablet. La notte è corsa via veloce nelle infinite gallerie e dalle prime luci dell’alba ci siamo incantati ai finestrini del vagone ristorante per la colazione, gustandoci un panorama fiabesco di paesini francesi dal carattere nordico e medievale..con chiese con i campanili a punta e casette in graticcio dal sapore antico.

Per la sistemazione invece ..dopo varie riflessioni e infinite ricerche..abbiamo optato per un appartamento. E’ una città talmente meravigliosa che, anche se per pochi giorni, è bello calarcisi fino in fondo, quasi per viverla come cittadini abituali. Abbiamo scelto la zona del Marais, sia per la comodità e la vicinanza ai principali luoghi da visitare, sia perchè si tratta di un quartiere vivo, attivo, ricco di negozi, locali e di ristorantini aperti sulle piccole piazze racchiuse da eleganti palazzi. Il nostro appartamento era all’ultimo piano di un tipico edificio in stile bell’epoque, raggiungibile unicamente tramite scale ripidissime e suddiviso su 2 livelli. Avevamo finestre che si affacciavano sui tetti parigini e dagli abbaini non mancavano mai i caratteristici gattini accomodati nei posti più assurdi. Noi 3 dormivano al secondo livello e i lucernai aprivano squarci di cielo terso e azzurro, che illuminava di giorno e di notte la nostra stanza. Ci siamo rivolti all’agenzia  Paris Autrement, un sito affidabile di affitti a prezzi svariati, per appartamenti che spaziano dai più basici (ma sempre curati) ai più eleganti e caratteristici.La cosa comoda è che una volta effettuato il pagamento, si entra in contatto con il proprietario al quale si può chiedere tutto ciò che occorre scambiandosi veloci mail. La spesa è stata di circa 700 euro per 3 notti. Le altre 2 notti le abbiamo trascorse in treno

Veniamo a questo punto alle nostre giornate. Abbiamo camminato tanto, tantissimo… cercando di intrattenere le bimbe con lo sguardo quasi sempre rivolto verso l’alto, per ammirare la bellezza e l’eleganza dei palazzi, il cielo sempre blu e le meraviglie di questa città, che anche agli occhi di una seienne è spettacolare e sorprendente. Siamo saliti sulla Tour Eiffel (che per le bimbe è rimasto il monumento più indimenticabile ed affascinante). Siamo stati a NotreDame, a Montmartre e siamo entrati al Sacro Cuore,  abbiamo attraversato il Pont Neuf, il Pont des Arts e tanti altri ponti meno famosi sulla Senna. Abbiamo percorso centinaia di km sulle infinite linee della metropolitana, correndo da un arrondissement all’altro. Ci siamo goduti i giardini a Place de Vosges e siamo stati nel quartiere più celebri. Abbiamo addirittura fatto un giro su un pullman turistico che ci ha trasportati da Place de la Concorde… lungo gli Champs Elysees fino all’Arco di Trionfo. Siamo entrati nei giardini del Louvre, abbiamo visto e rivisto il Panthéon e l’Opéra, Madeleine e Les Invalides. Abbiamo passeggiato la domenica mattina da Place de La République lungo la Promenade de la Plantee. Abbiamo fatto un giro tra i mercatini dell’usato. Ci siamo fermati più volte nelle bancarelle lungo il fiume per ammirare quadri e gadget d’epoca e abbiamo vagato tra i magazzini La Fayette e i negozi di arte e antiquariato. Abbiamo cenato sulla Rive Gauche con dei nostri amici che vivono lì, godendoci il sabato sera parigino, che sembra non finire mai.

Ma a tutto questo non poteva mancare un’intera giornata ad Eurodisney, raggiungibile da Parigi in solo mezz’ora di treno locale. Per le bambine è stata un evento memorabile dove tra un’attrazione ed una parata, hanno potuto vedere da vicino alcuni tra i loro più potenti eroi e miti, abbracciandoli, interagendo con essi come se fossero una sorta di reincarnati. Vitto ha addirittutura una foto con la sua cowgirl del cuore di Toy Story…..e questa giornata è stata tutta un’altra storia ed un’altra favola, che credo porteranno per sempre nel loro cuore.

Abbiamo scelto di portarla a 6 anni per farle  avere ancora un pò di incanto di fronte a certe “visioni” ed una buona memoria per portarsele nel cuore.E’stata un’esperienza indimenticabile, ricca, leggera e allo stesso tempo intensa e radicata. Ho capito che mia figlia è pronta per girare il mondo e il suo sguardo di bambina  mi aiuta a ritrovare incanto e meraviglia e a ripulire immagini e ricordi tenendo con me entusiasmo, dinamicità e voglia di ripartire. Già..perchè è sempre bello tornare a casa..ma dopo poco quel bisogno di una nuova avventura si rifà vivo e questa cosa, un pò alla volta, la stiamo trasferendo anche a lei.

20140518_214433 20140517_164311 20140517_163914 20140515_180524 20140516_113411 20140516_111228-1 20140515_163554 20140515_172259-1 20140515_180417

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...